I MARTEDI’ DELLA LUC 2021

Incontri con Filosofe, Scienziate, Scrittrici, Politologhe, Economiste, Giornaliste

Programma da gennaio a marzo 2021

Gli incontri di svolgeranno in diretta streaming grazie alla collaborazione con il Centro Interateneo Edunova dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

PER ACCEDERE ALLA DIRETTA CLICCA QUI

In preparazione la seconda parte da aprile a maggio 2021 

------------------------------------------------------------

Martedì 19 gennaio 2021 ore 17.30 in diretta streaming
Elena Pulcini
I molteplici volti della cura
Lectio magistralis
Il tema della cura, a lungo emarginato dal pensiero moderno, è attualmente sempre più oggetto di attenzione. Ma di cosa parliamo quando parliamo di cura? Indubbiamente di “care” (sollecitudine, impegno) più che “cure” (terapia). Una parola che si concretizza in molteplici forme: c’è la cura per amore e la cura come lavoro, c’è la cura come assistenza ai bisognosi e la cura delle relazioni. In ogni caso, la cura non è ispirata da un banale altruismo ma dalla consapevolezza della propria vulnerabilità: quella stessa consapevolezza che oggi deve indurci ad estendere la cura ad altri soggetti, tra cui la natura e le generazioni future, e ad adottarla come stile di vita.

PER ACCEDERE ALLA DIRETTA CLICCA QUI

------------------------------------------------------------

Martedì 2 febbraio 2021 ore 17.00 in diretta streaming
Nadia Urbinati
Pochi contro molti: il conflitto politico nel XXI secolo
In dialogo con l’autrice Thomas Casadei
Nadia Urbinati esplora il cuore del meccanismo democratico, la scossa conflittuale tra ‘i pochi’ e ‘i molti’, le élites e il popolo.
Il XXI secolo è punteggiato da una serie ininterrotta di manifestazioni popolari che hanno portato in piazza un diffuso scontento: le primavere arabe, Occupy Wall Street, gli indignados, i Vaffa Days, i gilet gialli, le manifestazioni sul clima, le rivolte in Cile, a Hong Kong, in Libano. Quello a cui assistiamo è un conflitto nuovo rispetto a quello rappresentato e organizzato da partiti e sindacati: è contrapposizione tra pochi e molti, tra chi detiene il potere e chi sente di non contare nulla. La frattura sociale profonda che questi antagonismi evidenziano mette in crisi l’idea stessa di democrazia e la espone al rischio di pulsioni autoritarie. Ma questo non è un esito scontato: come scriveva Machiavelli, il conflitto tra pochi e molti può essere anche un lievito di libertà, se il nuovo ordine che ne può risultare riequilibra il potere nella società.
Il libro Pochi contro molti: il conflitto politico nel XXI secolo di N. Urbinati è edito da Laterza, 2020

PER ACCEDERE ALLA DIRETTA CLICCA QUI

------------------------------------------------------------

Martedì 9 febbraio 2021 ore 17.30 in diretta streaming
Le parole dell’amicizia: un itinerario di lettura nei romanzi di Silvia Avallone
Con Silvia Avallone dialoga Annamaria Tagliavini
Il dialogo prende le mosse dal nuovo libro di Silvia Avallone, Un’amicizia, edito da Rizzoli, 2020

PER ACCEDERE ALLA DIRETTA CLICCA QUI

------------------------------------------------------------

Martedì 23 febbraio 2021 ore 17.30 in diretta streaming
Silvia Bencivelli
Noi e i nostri dubbi sulla scienza. A proposito del libro “Sospettosi” 
Dialoga con l’autrice Susanna Ferrari 
Perché sembra che sempre piú persone, anche colte, istruite, ragionevoli, si affidino ai preparati della sedicente medicina alternativa, a rimedi finto-antichi e a nuove pratiche new age? Perché preferiscono il Dr. Google ai medici in carne e ossa e non riconoscono piú la loro autorevolezza? A volte si arriva a prese di posizione radicali e a conflitti, come è successo recentemente per i vaccini o per i casi di cronaca che hanno coinvolto l’omeopatia. Silvia Bencivelli si chiede quali siano le ragioni profonde di questi fenomeni, intervistando persone che hanno fatto scelte contrarie a quelle indicate dalla scienza, e scienziati che ne riflettono con lei. Alla fine viene il dubbio che il problema non sia solo da cercarsi nei social network o nello spirito dei tempi. Ma nella nostra comune e fragile umanità.
Un reportage dall’Italia d’oggi, attualissimo anche alla luce di quello che vivremo nei prossimi mesi
Il libro Sospettosi di Silvia Bencivelli è edito da Einaudi

PER ACCEDERE ALLA DIRETTA CLICCA QUI

------------------------------------------------------------

Martedì 2 marzo 2021 ore 17.30 in diretta streaming
Valeria Termini
Energia. La grande trasformazione
Dialoga con l’autrice Antonio Massarutto
Il Novecento è stato il secolo del petrolio…che ha trasformato l’economia e la società. Oggi quest’era mostra la corda. Una grande trasformazione energetica si fa strada nonostante la resistenza dei soggetti contrari al cambiamento, in primis le compagnie petrolifere. La nuova filiera energetica si basa su fonti rinnovabili decentrate – eoliche, fotovoltaiche, geotermiche e biomasse – affiancate dal gas, il meno inquinante tra i combustibili fossili. Parte dalla Cina, oggi sulla frontiera tecnologica delle rinnovabili, attraversa l’Africa, per i minerali delle batterie elettriche, e restituisce una nuova centralità al Mediterraneo, per gli scambi e per le grandi riserve di gas scoperte di recente. Una grande trasformazione che sta rivoluzionando l’economia, l’industria e la geopolitica.
Il libro Energia. La grande trasformazione di Valeria Termini è edito da Laterza, 2020 

PER ACCEDERE ALLA DIRETTA CLICCA QUI

------------------------------------------------------------

Martedì 9 marzo 2021 ore 17.30 in diretta streaming
Dacia Maraini, Chiara Valentini
Il coraggio delle donne
Dialoga con le autrici Laura Pazzaglia
Supervisione artistica Maria A. Listur
Co-produzione MA-LÀpro
“Ci chiedevamo a che punto eravamo, che giudizio dare dei vecchi e dei nuovi movimenti femminili, quante delle nostre speranze si erano realizzate e quanto restava ancora da fare. In quelle discussioni su un punto ci trovavamo pienamente d’accordo, l’ammirazione per lo straordinario coraggio di donne di ogni tempo per l’affermazione di sé stesse e per i sacrifici compiuti nel cammino di emancipazione e liberazione del genere femminile” (Chiara Valentini a Dacia Maraini).
Dopo secoli e anzi millenni di società patriarcali in cui sono rimaste in stato di minorità, subalterne agli uomini, senza diritti, senza identità sociale propria, nell’ultimo secolo le donne sono venute compiendo la loro rivoluzione. Ma stereotipi e ostilità continuano a essere d’ostacolo e anzi oggi sono molti i segnali che indicano come nessuna conquista possa essere data per acquisita. Due intellettuali, due amiche con alle spalle una vita di impegno e militanza sulla questione femminile riflettono insieme sul lungo cammino percorso e con una vivida serie di ritratti di donne esemplari onorano le tante che con il loro coraggio ne hanno segnato il procedere.
Il libro Il coraggio delle donne di Dacia Maraini è edito da Il Mulino

PER ACCEDERE ALLA DIRETTA CLICCA QUI

------------------------------------------------------------

Martedì 23 marzo 2021 ore 17.30 in diretta streaming
Alessandra Viola
Flower Power. Le piante e i loro diritti
Alessandra Viola, già autrice insieme a Stefano Mancuso, di Verde brillante, in cui venivano messe in evidenza l’intelligenza delle piante e le loro straordinarie capacità sempre più importanti per il futuro sviluppo scientifico e tecnologico, ora nel recente libro Flower power sostiene la necessità di riconoscere i diritti delle piante. Attribuire diritti a soggetti che ne sono privi appare un’idea stravagante; eppure non bisogna dimenticare che neri, donne e bambini un tempo non ne avevano alcuno e oggi questo ci sembra impensabile. Nei secoli l’uomo ha allargato la cerchia dei diritti in seguito a guerre o rivoluzioni, come forma di riparazione per le ingiustizie e i danni subiti. Ci riferiamo sempre a guerre umane, ma combattiamo anche contro un popolo silenzioso e pacifico – il popolo delle piante -, dal quale dipende la nostra stessa sopravvivenza e che, malgrado questo, abbiamo decimato, spingendo migliaia di specie sull’orlo dell’estinzione. Firmare una pace con l’ambiente è ormai indispensabile per risolvere problemi globali come fame, migrazioni di massa, desertificazione, inquinamento e cambiamenti climatici. È giunto il momento di una «Dichiarazione universale dei diritti delle piante» che riconosca i diritti delle nostre sorelle verdi e garantisca anche i nostri. 
Il libro Flower Power. Le piante e i loro diritti di A. Viola è edito da Einaudi