Luca Franzetti

Nato a Parma nel 1969, inizia a suonare il violoncello a 17 anni dopo aver studiato violino, chitarra e pianoforte. Ha iniziato a suonare in orchestra dall’età di 20 anni. Dopo essere stato primo violoncello in orchestre italiane come la “Toscanini” di Parma, il Teatro Bellini di Catania e l’Orchestra stabile di Bergamo, a 30 anni diventa primo violoncello dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, con Riccardo Chailly come direttore musicale e direttore d’orchestra. Questa esperienza è stata la base di tutta la sua esperienza professionale seguente. Parallelamente ha svolto attività di primo violoncello per la Scottish Chamber Orchestra di Edimburgo, la Royal Philharmonic delle Fiandre di Anversa e l’Operanorth a Leeds. Nel 2004 inizia a collaborare con Claudio Abbado, entrando nell’organico dell’Orchestra Mozart di Bologna e membro dell’Orchestra del festival di Lucerna. È stato anche invitato come primo violoncello dell’Orchestra Sinfonica di Tenerife (Isole Canarie), dell’Orchestra Sinfonica di Barcellona e Catalunya. Recentemente (2010), la Scuola di Musica di Fiesole e l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti lo hanno chiamato come docente. Esegue regolarmente recital solistici e si esibisce con orchestre in Italia e all’estero, con appuntamenti regolari in Giappone. È stato invitato da Abbado a insegnare nel famoso “El Sistema” di Josè Antonio Abreu a Caracas (2009), progetto per i bambini dei Barrios venezuelani. Ha iniziato un percorso di progetti umanitari, insegnando musica in luoghi dove la musica e la cultura sono realmente necessari per salvare vite umane. Così da quattro anni va in Palestina, a Ramallah e nei territori occupati, per insegnare musica nei campi profughi. Per il futuro, ha intenzione di diffondere le stesse attività in Sudafrica , nelle township di Soweto e Città del Capo, in Sud America, in Paraguay. Luca Franzetti fa parte anche del progetto Musicians for Human Rights.

Docente:
Categorie:

Spasimo di Giovanni Sollima Luca Franzetti,violoncello solista, Francesco Gaspari, violino,Angelica Cristofari, viola, Sofia Volpiana, violoncello, Gabriele Genta, percussioni, Simone Sgarbanti, tastiera