Massimo Bacigalupo

insegna Letteratura americana all’Università di Genova. Si è occupato soprattutto di poesia e narrativa dal Romanticismo al Novecento e ha pubblicato traduzioni commentate di Emily Dickinson (Poesie, Oscar Mondadori), William Wordsworth (Il Preludio, Oscar Mondadori), T. S. Eliot, Ezra Pound (XXX Cantos), Seamus Heaney e altri, per le quali ha ottenuto il Premio Nazionale di Traduzione 2001. Nel 2016 ha curato nei Meridiani Mondadori Tutte le poesie di Wallace Stevens, il grande poeta modernista della generazione precedente a Faulkner e Fitzgerald (Premio Vittorio Bodini). Collabora a “Paragone”, “Poesia”, “Il Manifesto-Alias”, “L’Indice”. Suoi interventi e letture itineranti sono raccolti nel recente AngloLiguria. Da Byron a Hemingway (Il Canneto). Di Faulkner ha curato per Einaudi Zanzare, romanzo satirico sull’ambiente artistico di New Orleans nel primo dopoguerra.

Categorie:

Massimo Bacigalupo  Santuario è uno dei romanzi di maggior successo di Faulkner, e di maggior spessore per la visione cupa che presenta della società bianca del […]