Paolo Repetto

Laureato in Lettere moderne con indirizzo artistico all’Università di Genova, ha insegnato Storia della Musica in diversi istituti tra Torino e Asti. Ha pubblicato numerosi saggi e libri tra cui: Il silenzio dei suoni, Scritti sulla musica (Università di Genova, 1993), Il sogno di Pan, Saggio su Debussy (Il melangolo, 2000); L’orizzonte dell’eternità – La musica romantica (il melangolo, 2003); La visione dei suoni, Arte-Musica (Il melangolo, 2008). Da sempre, come storico e critico, ha approfondito le relazioni e le corrispondenze tra arte e musica. Ha collaborato con Rete 2, il canale culturale della Radio Svizzera Italiana e La Stampa di Torino, recensendo libri sul supplemento Specchio. Ha pubblicato numerosi scritti sulla rivista FMR; è critico musicale del mensile Amadeus, e critico d’arte del Corriere del Ticino; è Visiting Professor all’Università Ebraica di Gerusalemme. Ha insegnato Analisi del Mercato dello Spettacolo all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2012 insegna Musica Comparata-Arte e Musica, presso la Scuola universitaria del Conservatorio della Svizzera Italiana. È curatore di mostre d’arte e concerti.

Docente:
Categorie: , ,

Claude Debussy: La Mer e i Préludes per pianoforte. Visione e analisi di alcune opere di Turner, Whistler, Manet, Monet, Sisley, Pissarro, Degas

Docente:
Categorie: , ,

Arnold Schoenberg: Pierrot Lunaire e le opere per pianoforte. Visione e analisi di alcune opere di Wassily Kandinsky.

Docente:
Categorie: , ,

Igor Strawinsky: Le Sacre du Printemps e Pulcinella. Visione e analisi de Les Demoiselles d’Avignon e il periodo neoclassico di Picasso.

Docente:
Categorie: , ,

Scelsi, Ligeti e Rothko:  varie opere a confronto

Docente:
Categorie: ,

Visita alla mostra “Il genio di Pablo Picasso” a Palazzo Reale a Milano Orari, modalità organizzative e costi in via di definizione Iscrizione con prelazione per […]