Cristina Guardiano

E’ professore di Glottologia e Linguistica all’Università di Modena e Reggio Emilia. Si è laureata in Lettere Classiche all’Università di Pisa e ha poi conseguito, nella stessa sede, il titolo di Dottore di Ricerca in Linguistica, con una tesi sulla storia delle strutture nominali nel greco antico. Si occupa di linguistica storica e di sintassi comparativa e formale. La sua ricerca si svolge prevalentemente in ambito internazionale: attualmente collabora a due importanti progetti sulla comparazione della sintassi delle lingue del mondo che hanno sede all’Università della California di Los Angeles (SSWL) e all’Università di York (LANGELIN).

Categorie:

INCONTRI CON L’AUTORE Dalle Lingue impossibili al Mistero di Pietramala di Andrea Moro con l’autore dialoga Cristina Guardiano Una lingua misteriosa, un giovane ricercatore, un segreto […]