si è imposto all’attenzione della critica con la sua vittoria allo J. S. Bach Internationaler Klavierwettbewerb nel 1995. Da allora ha tenuto concerti in tutto il mondo, in sale come il Teatro alla Scala di Milano, l’Accademia di S. Cecilia in Roma, Carnegie Hall di New York, Tokyo Opera City Concert Hall, Gasteig di Monaco di Baviera, Granada Festival. Nel 2008 la rivista Insound lo ha premiato come miglior pianista italiano, definendolo “una delle figure più interessanti del panorama pianistico contemporaneo”. È considerato uno dei più innovativi interpreti delle opere di J. S. Bach. Altrettanto a suo agio come interprete del periodo classico e romantico, Andrea Padova ha in repertorio oltre sessanta concerti per pianoforte e orchestra, dall’integrale dei concerti di Bach al Novecento, e ha lavorato intensamente come interprete nel campo della musica contemporanea con compositori come Pierre Boulez e Leonard Bernstein. Fra le sue incisioni che sono state apprezzate da importanti riviste musicali, il cd dedicato alle Variazioni Goldberg di J. S. Bach (Stradivarius, 2015), il disco dedicato a composizioni di Ferruccio Busoni, il cd dedicato a Schumann. E’ attualmente impegnato nell’incisione in cd e dvd dell’integrale delle Sonate per Pianoforte di Mozart (Limen).

Nessun risultato

Spiacente, ma nessun risultato è stato trovato per l'archivio richiesto